Corpus Domini

Questo spartito è tratto dal 
Graduale Triplex (pag. 378). 

 

ALLELUIA

La mia carne è veramente cibo e il mio sangue è veramente bevanda; chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui.